Il calcio è d’obbligo

6 10 2008

Copertine

Con le copertine de “la gazzetta dello sport”, “tuttosport” e “Corriere dello sport” voglio sottilineare anche io il grave periodo di crisi che sta attraversando la juve. Una brutta juve ieri ha perso in casa contro un parlarmo più brillante. Non credo che Ranieri sia da esonerare, il campionato è appena iniziato ma la squadra è da rigenerare. E’ vero che per 60 minuti, ripeto 60 minuti abbiamo giocato in 10 ma questo non giustifica la deludente prestazione della Signori.

LE PAGELLE

Miccoli 7 Puntuale il gol dell’ex e l’infortunio del piccolo Romario. In fin dei conti il ragazzo è onesto. Punge la Vecchia Signora, ma poi sparisce per evitare di farla cadere lui stesso. E’ questione di tocchi. Tocca un pallone e lo infila alle spalle di Buffon, poi si tocca il polpaccio toccato da un avversario ed esce dolorante.

Sissoko 3 Ci scusiamo per la momentanea interruzione del commento. Le valutazioni riprenderanno… prima o poi riprenderanno.

Del Piero 6,5 Alex esce da quel tubo tipico dei parci acquatici. La gincana sfocia in una piscina sabbiosa che è l’Olimpico di Torino. Eppure l’atterraggio è morbido. La sua punizione regala un mezzo sorriso, quasi di circostanza, al suo tecnico. Per il capitano significa molto perché fa comparire il suo nome nell’elenco dei marcatori della serie A 2008/2009. Non gli riesce di rimettere però le cose a posto completamente.

Amelia 5,5 Posiziona bene la barriera e si premura di andar più vicino a essa per compiacersi. Nel frattempo Del Piero batte la punizione sul suo palo senza trovare il guardiano rosanero. Urge una gomma per cancellare l’errore.

Giovinco 6 Romanzo e fumo. Si diletta a giocare alle spalle delle punte fino a quando Sissoko non viene allontanato. Il complesso non lo aiuta, ma lui ci mette estro e vivacità con alcune giocate di prima. Quando bisogna gettare fuori l’acqua dalla barchetta lui si tira su le maniche. Recupera palla e la gioca. Non è un portento, tuttavia è reale. Altro che che fumetto…

Marchisio 6,5 I compagni di reparto lo lasciano solo e di conseguenza si da al monologo. La volontà è la conseguenza del desiderio. Desidera diventare un punto di riferimento della Juve e può cominciare ad accontentarsi di esserlo stato contro il Palermo. Pressa, lancia e ci prova anche dal limite.

Mchedlidze 7 Possiede l’arte del tempismo. Gioca mezz’ora, segna il gol che affossa la Juve e porta il Palermo di Ballardini lassù. Lui sognava di entrare nel calcio che conta di prepotenza. Questo è quello che si dice mantenere le promesse.

Matteo Brega


JUVENTUS-PALERMO 1-2

Juventus (4-3-1-2): Buffon 6; Grygera 4,5, Mellberg 6 (34′ pt Salihamidzic 5,5), Knezevic 4,5, De Ceglie 5,5; Sissoko 3, Poulsen 5,5 (20′ st Camoranesi 5,5), Marchisio 6,5; Giovinco 6 (35′ st Nedved sv); Amauri 6, Del Piero 6,5. All. Ranieri (A disposizione: Manninger, Chiellini, Molinaro, Tiago)
Palermo (4-3-1-2): Amelia 5,5; Cassani 6, Carrozzieri 6,5, Bovo 6,5, Balzaretti 6; Nocerino 6 (34′ st Tedesco sv), Liverani 6,5, Bresciano 6 (15′ st Mchedlidze 7); Simplicio 6,5; Cavani 6,5, Miccoli 7 (29′ pt Migliaccio 6). All. Ballardini (A disposizione: Ujkani, Guana, Dellafiore, Raggi)
Arbitro: Tagliavento di Terni
Marcatori: 24′ pt Miccoli (P), 39′ pt Del Piero (J), 36′ st Mchedlidze (P)
Espulso: 41′ pt Sissoko (J) per doppia ammonizione
Ammoniti: Grygera (J), Bovo (P), Amauri (J), Liverani (P)

I video

Intervista a Ranieri

Intervista a Giovinco

Gol di Del Piero


Azioni

Information

One response

6 10 2008
Oronzo Canà

ogni qualvolta la squadra non va si da la colpa all’allenatore. come per ogni cosa credo che nel caso della juve le colpe siano da addebitarsi tanto a ranieri quanto alla squadra che, parliamoci chiaro, non mi sembra tanto omogenea…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: