Canalis sbeffeggia la Hunziker

14 11 2008

«Nessuno credeva che avrei avuto il coraggio di sbeffeggiarla». Poi però l'ha pure fatta in tv, e meno male che ha «imparato i tempi comici» (da Gene Gnocchi). Giudicate voi Notizia del 14 novembre 2008 – 16:05

Che ridere la Canalis

L’imitazione della Hunziker? Un’idea sua: «Nessuno credeva che avrei avuto il coraggio di sbeffeggiarla». Poi però l’ha pure fatta in tv, e meno male che ha «imparato i tempi comici» (da Gene Gnocchi). Giudicate voi

Michelle Hunziker è allegra, giocosa e ha sempre il sorriso sul volto. Perché non farne una bella imitazione? Elisabetta Canalis ci ha pensato quando era ad Artù, e ha deciso di tentare, come ha spiegato in un’intervista a Vanity Fair (quella in cui diceva che i neri sono sexy).

«L’ho proposta io agli autori. Mi hanno preso per pazza: nessuno credeva che avrei avuto il coraggio di sbeffeggiare uno dei volti più noti di Mediaset. Allora ho fatto l’imitazione lì, sui due piedi. Hanno chiamato il trucco. Lei però non mi ha telefonato. Quando a Sanremo la Germani le fece l’imitazione al DopoFestival, non fu molto felice. Spero che la mia l’abbia trovata più divertente… Ammesso che l’abbia vista. Conosco i miei limiti. Sono molto insicura verso quello che faccio. Se mi rivedo, noto un mucchio di difetti».

Elisabetta Canalis imita Michelle Hunziker

Vodpod videos no longer available.

«Di me non sono soddisfatta mai» ha detto ancora nell’intervista. «Gene l’ho temuto. E, se non mi avesse dato fiducia lui, avrei continuato ad averne paura. Come mai fai a stare tranquilla con uno che sta parlando delle occupazioni all’università e dice “Tu al massimo puoi picchettare il Cepu”? Ho imparato da lui i tempi comici. Non li azzeccavo mai. Gene voleva strangolarmi. Ero mortificata, ma solo all’inizio. E poi io non rido facilmente. Solo alla Gialappa’s non so resistere».

Peccato che loro non abbiano preso l’esperienza altrettanto bene. «Ero stata imposta grazie a un contratto Mediaset che mi tutelava in quanto ex-velina». Ora si spiegano un sacco di cose: la Corvaglia a Stranamore, la Barolo a Centovetrine, la Graziani alle televendite. L’unico mistero è Giorgia Palmas che poi è finita in Rai con Carlo Conti (a I raccomandati). Ma torniamo alla Canalis alle prese con la Gialappa’s.

«Arrivo in studio e nessuno mi fa provare. Cerco un copione per me e non lo trovo. A un certo punto i Gialappa’s mi chiudono in camerino e mi dicono che a loro questa scelta piovuta dall’alto non piace. È stata una bella botta. Non lo sapevo. Ho fatto quello che potevo. Loro mi prendevano per i fondelli, io ridevo». (Libero News)

Brava a badare alla palla, meno alla scollatura! Eccola con la Gialappa’s

Vodpod videos no longer available.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: